Pro-Lucchese 1-0

Alessandro ancora a segno, per il Pro tre punti con il minimo sforzo

17 dicembre 2017

20171217-173221.jpg

Il Pro Piacenza prosegue il suo momento magico e al Garilli, nell’ultimo turno del girone di andata, piega di misura la Lucchese grazie ad un calcio di rigore di Alessandro, al quarto centro di fila. Gara pessima dal punto di vista dello spettacolo, ma estremamente fruttuosa per Aspas e compagni.

Mister Pea presenta i suoi con il modulo divenuto ormai tradizionale: Alessandro a sostegno di Mastroianni e Abate, in difesa coppia centrale composta da Belotti e Battistini.

È però un primo tempo privo di sussulti per buona parte dei 45 minuti, con il Pro che fa valere una evidente superiorità territoriale, senza però costruire opportunità. Fino al 41′, quando da distanza siderale, Aspas spedisce sulla traversa una gran punizione.

Ripresa che sia apre sulla falsariga del primo tempo, con errori in serie da una parte e dall’altra. Si giunge stancamente al 26′, quando la fiammata di Alessandro costringe Capuano al fallo in piena area: dal dischetto lo stesso Alessandro firma il gol-partita, quarto centro consecutivo per il capocannoniere rossonero. Un minuto più tardi, clamorosa chance sprecata dal Pro per il raddoppio con Abate e Cavagna. Non accadrà più nulla fino al 90esimo.

Tre punti fondamentali per la corsa alla salvezza con il Pro che aggancia in graduatoria l’Arzachena e si porta fuori dalla zona play out. Sabato prossimo, penultimo impegno dell’anno nella tana della Giana Erminio.

PRO PIACENZA-LUCCHESE 1-0
MARCATORE Alessandro su rigore al 26′ s.t.
PRO PIACENZA (4-3-1-2) Gori; Calandra, Battistini, Belotti, Ricci (dal 22′ s.t. Belfasti); Barba, Aspas, Cavagna (dal 47′ s.t. Abbate); Alessandro; Abate (dal 38′ s.t. Bazzoffia), Mastroianni. (Bertozzi, Messina, La Vigna, Perrotti, Avanzini, Starita). All. Pea
LUCCHESE (3-5-2) Albertoni; Espeche, Capuano, Baroni; Tavanti (dal 1′ s.t. Nolé); Merlonghi, Damiani (dal 32′ s.t. Del Sante), Arrigoni, Cecchini; Fanucchi, De Vena (dal 38′ s.t. Bortolussi). (Di Masi, Maini, Razzanelli, Russo, Cardore, Magli). All. Lopez
ARBITRO Pashuku di Albano Laziale
NOTE Ammoniti Cecchini, Capuano e Calandra. Angoli 7-4

20171217-173304.jpg

20171217-173311.jpg

20171217-173318.jpg

20171217-173325.jpg

20171217-173331.jpg

20171217-173338.jpg

20171217-173344.jpg

20171217-173350.jpg

20171217-173356.jpg

20171217-173402.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE