Dakar 2018, primo tra gli italiani il pilota sostenuto dai piacentini “La Pizza+1”

23 Gennaio 2018

Primo tra i piloti italiani e 20esimo in assoluto: è questo il bilancio nella Dakar 2018 di Jacopo Cerutti, 28enne bergamasco sostenuto da La Pizza +1, brand piacentino specializzato nella produzione di pizza e focaccia fresca in atmosfera modificata. Cerutti, in gara con l’Husquarna gestita dal team Moto Racing Group, ha tagliato il traguardo del rally raid più famoso del mondo con un risultato più che positivo, in grado di consacrarlo tra i migliori al mondo della specialità.

Non è stato certamente facile ottenere questo risultato dato che, a 300 metri dall’arrivo, Cerutti è rimasto senza benzina, tagliando comunque il traguardo a spinta ma perdendo 10 minuti. Tempo che ha inciso sulla classifica ma non sul morale del pilota: Cerutti, infatti, è riuscito a risalire dal 36esimo posto del terzo giorno al 20esimo dell’ultima tappa, con tanto di primato tra gli italiani in aggiunta.

La Dakar è partita il 6 gennaio scorso da Lima (Perù) e ha successivamente attraversato la Bolivia, per poi chiudere a Cordoba (Argentina) sabato 20 gennaio: 9mila chilometri tra deserti, montagne, fango e polvere: una prova sicuramente non per tutti, sia dal punto di vista fisico che da quello psicologico. Una sfida che Cerutti e La Pizza +1 hanno superato a pieni voti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà