Ciclismo

Dopo il Mondiale, arriva il titolo europeo Junior per Zanardi e Collinelli

23 agosto 2018

Dai Mondiali agli Europei, la musica non cambia, con la bacheca personale e societaria in continua espansione e che necessita di ampliamenti. Sembra non finire mai l’estate da favola di Silvia Zanardi e Sofia Collinelli, portacolori del VO2 Team Pink reduci dalle imprese ai Mondiali Juniores su pista ad Aigle (Svizzera). Lo stesso velodromo elvetico sta ospitando gli Europei Junior e Under 23 dove nella seconda giornata di gare è arrivato il primo “graffio delle panterine” nella rassegna continentale. La Zanardi (piacentina, classe 2000) e la Collinelli (ravennate, figlia d’arte e di un anno più giovane), infatti hanno conquistato la medaglia d’oro (e il conseguente titolo europeo) nell’Inseguimento a squadre Junior, specialità che le aveva vista trionfare anche ai Mondiali dove l’Italia ha centrato il terzo titolo iridato consecutivo.

Pronostico rispettato, dunque, anche agli Europei, con la finale con la Russia a mettere la ciliegina sulla torta all’ennesima impresa di un’Italdonne scatenata. Per il VO2 Team Pink, il sigillo continentale rappresenta il primo alloro di questo tipo nella giovane storia della società piacentina iniziata nel 2016, mentre nei giorni scorsi erano arrivati due titoli (e tre maglie) iridati, con la Zanardi anche oro nella Corsa a punti Donne Juniores oltre all’impresa, insieme anche alla Collinelli, nel quartetto.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE