11 giocatori diranno addio

Attesa vana, ancora niente stipendi. Pro Piacenza al capolinea?

17 dicembre 2018

E’ stato un pomeriggio di vana attesa quello vissuto oggi dai tesserati del Pro Piacenza che, come noto, aspettavano l’erogazione delle competenze stipendiali riferite ai mesi di settembre e ottobre. Dopo il ritardato pagamento degli emolumenti di luglio e agosto, sembra che anche la scadenza del 16 dicembre non sia stata rispettata dalla dirigenza rossonera.

Inutili i tentativi di contattare il presidente Maurizio Pannella, mentre la situazione in via De Longe inizia a farsi davvero molto critica. Al momento sono undici i calciatori che, l’11 gennaio prossimo, otterranno dal collegio arbitrale lo svincolo d’ufficio dopo aver avviato la procedura di messa in mora. Dopo questo nuovo mancato pagamento, non è affatto escluso che anche altri tesserati si accodino ai colleghi lasciando di fatto sguarnita la rosa del Pro Piacenza. E anche la gara di domenica prossima con la Pro Vercelli in programma al Garilli è a fortissimo rischio: non ancora versato infatti il canone di locazione per la partita al Piacenza Calcio.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE