Serie A2

Assigeco Basket attivissima sul mercato: obiettivo i playoff

27 giugno 2019

Se da una parte (sponda Bakery) vige ancora l’incertezza sul futuro, dall’altra (cioè in casa Assigeco Basket) si è in piena fase di costruzione della squadra. Già, perché dopo il rinnovo di coach Ceccarelli e del suo vice Locardi, la società di patron Curioni è al lavoro per allestire un roster di livello. La scorsa stagione fu salvezza tranquilla: quest’anno l’asticella potrebbe decisamente alzarsi. I playoff, sfiorati giusto qualche mese fa, potrebbero essere serio obiettivo. A parlare sono gli acquisti e le astute mosse operate dal general manager Bausano.

Prima di tutto è arrivato un elemento di grande esperienza come Giovanni Gasparin: guardia dinamica, buon tiratore e in possesso di una discreta visione di gioco, Gasparin è approdato in biancorossoblu nel pieno della maturità cestistica, forte di un presente che dimostra la sua piena affidabilità in Serie A2. Dopodiché ecco arrivare Lorenzo Molinaro, ala/centro  classe 1992 nelle ultime due stagioni in forza alla Bondi Ferrara: 6.7 punti e 5.6 rimbalzi di media nella scorsa stagione, senza dubbio una freccia importante a disposizione di coach Ceccarelli, anche se per ora il grande colpo risponde al nome di Marco Santiangeli. Guardia/ala di 192 centimetri, Santiangeli ha recentemente vinto la regular season di Serie A2 girone Ovest con la maglia della Virtus Roma (poi promossa in A1). Ora manca solo un play giovane e talentuoso, da affiancare al play americano in arrivo nei prossimi giorni. Si parla con insistenza di Eugenio Rota, playmaker della Sangiorgese Basket che quest’anno si è messo in luce in Serie B.

Infine, Ihedioha (troppo importante per l’economia del gioco di coach Ceccarelli) rimarrà all’Assigeco, così come Andy Ogide. Ancora incerto il destino di capitan Formenti (probabile la sua partenza), mentre è certo l’addio di Murry, che approderà in Serie A1 sponda Fortitudo o Cantù. Continueranno, invece, a vestire biancorossoblu Turini e Piccoli.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE