Poker di Hoxha al Priazzi

L’Autorel domina la finale, vola a Correggio il 47esimo trofeo Libertas

4 luglio 2019

Dopo 23 anni, il titolo di regina del Libertas vola all’esterno dei confini cittadini. I reggiani dell’Autorel Auto Il Correggio piegano per 6-1 i pavesi dell’Atletico Priazzi in finale e iscrivono il loro nome nell’albo d’oro del più longevo torneo piacentino, giunto alla 47esima edizione.

Finale poco spettacolare, con i ragazzi di Vacondio parsi più in palla rispetto a Riceputi e compagni. A sbloccare la situazione in avvio la stoccata dell’ottimo Hoxha, con il Priazzi incapace di imbastire una reazione degna. Reggiani che sfiorano il raddoppio in un paio di circostanze ma primo tempo che si chiude con il minimo vantaggio.

Ripresa: proprio Riceputi centra una clamorosa traversa ma pochi minuti dopo è 2-0 grazie alla rete di Maljvoievic. Un gol che taglia le gambe ai biancorossi che incassano anche il 3-0 del solito Hoxha. Maione ridà speranze ai suoi con un tocco vincente sotto misura, a spegnerle definitivamente ci pensa Ziliani con il diagonale del 4-1. Il pokerissimo si materializza grazie al tris d’autore di Hoxha che nel finale firma anche il 6-1, laureandosi così capocannoniere del torneo. I ragazzi di Vacondio sono i campioni.

Nella “finalina” per il terzo posto, successo della Associazione Amici di Alzheimer sulla Revisione Frontoni: 7-2 il risultato finale, mattatore Eric Corbellini con quattro reti.

Questi invece i premi individuali:

MIGLIOR GIOCATORE: Federico Riceputi (Atletico Priazzi)
MIGLIOR PORTIERE: Luca Milanesi (Associazione Amici Alzheimer)
MIGLIOR REALIZZATORE: Judmir Hoxha (Autorel)

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE