Basket Serie B

L’alba di una nuova Bakery. Beccari: “Tifo e giovani, patrimonio vero del club”

19 agosto 2019


Camicia bianca d’ordinanza, la consueta abilità dialettica con il microfono tra le mani e una platea tutta orecchie e il solito carico di entusiasmo: il presidente Marco Beccari sembra aver smaltito in fretta il pesante fardello di amarezza derivante dall’inattesa retrocessione in serie B e ieri, in un Pala Bakery che ha accolto gli ormai inossidabili innamorati del biancorosso, ha tenuto a battesimo la nuova formazione che affronterà il campionato di serie B.

“Giovani e tifo: sono questi i due elementi sui quali si fonda la Bakery e rappresentano il vero patrimonio del club – ha detto il numero uno piacentino -. Siamo partiti con una certa idea nella fase di allestimento della squadra, ma alla fine della sessione di mercato posso dire che il gruppo che siamo riusciti a mettere in campo, in un altro girone, rischierebbe di vincere il campionato. Purtroppo, a causa di decisioni cervellotiche, siamo stati inseriti nel raggruppamento più tosto dove almeno sei-sette squadre lotteranno per il primo posto. Affronteremo 10mila chilometri e oltre di trasferte, ma non importa: questa volta non abbiamo sbagliato le persone e tutti coloro che fanno parte della Bakery hanno a cuore le sorti della società”.

Con coach Campanella, presente al gran completo il nuovo roster che da lunedì 19 agosto darà avvio alla fase di preparazione. Dalla prossima settimana via con le amichevoli, la nuova Bakery ha una gran fretta di gettarsi alle spalle dodici mesi di amarezze.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE