Missione compiuta: Fanzini centra il “triplete”. E’ campione mondiale anche nella F350

08 Settembre 2019

Dopo un estenuante braccio di ferro con un sorprendente quanto validissimo Massimiliano Cremona, Claudio Fanzini si conferma campione del mondo nella F350 e intasca un magico “triplete” al termine di una stagione esaltante. Ma prima di gioire, ha dovuto fare i conti con un Max Cremona più che mai tonico, vincitore nella prima e terza manche. Fanz, sempre al posto d’onore, primo nella seconda manche e costretto a vincere nella quarta e decisiva prova, è riuscito a centrare l’impresa soltanto grazie al giro più veloce, ottenuto nell’ultima gara con una media stratosferica. Alla fine, il podio, come sempre, parla piacentino: 1° Fanzini, 2° Cremona. Sul gradino più basso il ceco Loukotka mentre l’altro piacentino Marco Malaspina si è dovuto accontentare del 4° posto finale.

Nella F500, l’ultima tappa del mondiale è stata letteralmente dominata (3 su 3) dallo slovacco Marian Joung. Il titolo, come da copione è andato all’ungherese Attila Havas. Terzo posto per il giovane e promettente polacco Zielinski. Infine nella F125, con un settimo, un quinto e un secondo posto il nostro Luca Finotti ha chiuso ai piedi del podio in un mondiale vinto meritatamente dal polacco Kecinski.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà