Il Palabanca rimane tabù, anche Ravenna passa nella tana dell’Assigeco

30 Ottobre 2019

3030

Nemmeno al terzo tentativo, si materializza la prima vittoria casalinga. Anche il turno infrasettimanale conferma il tabù-Palabanca per una Assigeco che, in un match valido per la quinta giornata del campionato di serie A2, è uscita sconfitta per 75-68 al cospetto di Ravenna. Dopo il successo di domenica scorsa a Imola, la tifoseria biancorossoblu osserva il terzo ko interno su altrettanti incontri disputati in terra piacentina da Hall e compagni. A nulla è valsa una buona prima parte di gara in cui Ferguson ha guidato i suoi al vantaggio minimo con il quale si è chiuso il primo tempo. Nella ripresa, la strenua lotta punto a punto non ha fornito l’atteso successo ad una Assigeco che rimane ancorata a quota quattro punti in una graduatoria che si delinea sempre più. Prossimo impegno per l’Assigeco, domenica prossima, ancora al Palabanca con i bresciani dell’Orzinuovi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà