Campione di padel

Dal tetto d’Europa a Zona Sport: Cremona racconta la sua impresa

12 novembre 2019

Sul tetto d’Europa, per la prima volta nella sua storia. C’è anche il piacentino Simone Cremona dietro all’impresa centrata dalla Nazionale italiana ai recenti Campionati Europei di padel, che si sono disputati dal 4 al 9 novembre al Bola Padel Club di Roma. La Nazionale di Gustavo Spector ha infatti conquistato il titolo europeo a squadre di fronte al pubblico capitolino, battendo nettamente in finale la Francia con il punteggio di 2-0 (senza dover ricorrere all’incontro di spareggio). Gli azzurri, che in semifinale avevano avuto la meglio sulla Germania con un secco 3-0, non hanno lasciato scampo ai cugini transalpini: Cremona, assieme al compagno German Tamame, ha messo a segno il primo punto, battendo 6-1 e 6-2 il duo Tison/Maigret.

Non poteva quindi che essere il padelista piacentino (tra l’altro vicecampione italiano outdoor 2019 e campione nel misto) l’ospite d’onore della puntata di questa sera di Zona Sport, in onda su Telelibertà. “Non ci crediamo ancora a questa successo – ha confessato Cremona al giornalista Marcello Tassi -, due anni fa eravamo arrivati terzi e aver vinto quest’anno in casa, in maniera così netta contro i francesi, è qualcosa che non ci saremmo mai immaginati, nonostante le tante aspettative da parte di dirigenti e Federazione. Abbiamo acquisito fiducia strada facendo – ha proseguito Cremona -, il nostro cammino è iniziato battendo una squadra nuova come la Russia e successivamente la Nazionale polacca. Superata la fase a gironi ci siamo scontrati con la Germania, squadra tosta e che può vantare tennisti di buon livello: nonostante questo siamo riusciti a sconfiggerli con tranquillità. La testa era già tutta alla finalissima. La Francia – ha concluso – ha sei atleti professionisti che si allenano in Spagna, patria di questo sport. Sapevamo che per superarli avremmo dovuto giocare in maniera pressoché perfetta, e alla fine sappiamo tutti com’è andata”.

Cremona non ha certamente intenzione di fermarsi qui: “Prima dei campionati italiani indoor, in programma dall’8 dicembre, sarò impegnato alla finale Master degli slam, un circuito che comprende diversi campi italiani. I 16 migliori atleti d’Italia si daranno poi appuntamento al circolo sportivo dell’Aeronautica di Linate. Dopodiché, come detto, ci saranno gli italiani indoor, dove sarò chiamato a difendere il titolo. Qui si chiuderà la mia stagione, spero di arrivare in forma a questi due importati appuntamenti”.

Assieme a Cremona è intervenuto a Zona Sport anche Daniele Margarita, del Centro Padel Piacenza. “I numeri di questa disciplina sono in forte crescita anche qui nel Piacentino – ha affermato -, al punto che le strutture entro cui poter giocare non riescono più a coprire la grande richiesta che si è venuta a creare grazie all’esplosione di questo sport nella nostra provincia. Per evitare quindi che i piacentini vadano a giocare in altre province, serviranno senz’altro nuove strutture coperte“.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE