Gas Sales Volley Piacenza

Fei, recordman immortale: “La società ha creduto ancora una volta in me”

18 novembre 2019

Quella vinta dalla Gas Sales Volley Piacenza contro Monza è una partita che resterà nella storia della pallavolo italiana. Mettendo a terra, nel tiratissimo quarto set, il decimo punto di Piacenza (10-13), il numero 9.689 in carriera, l’immortale capitano Alessandro Fei ha superato Hristo Zlatanov, diventando ufficialmente il bomber più prolifico di tutti i tempi in Italia. Il gioco si ferma, dalla curva dei Lupi Biancorossi si alza lo striscione: “Ogni traguardo superato è l’inizio di una nuova sfida”. Dall’altra parte della rete parte anche l’applauso dei giocatori e dello staff di Monza, che si uniscono a quelli dell’intero Palabanca.

Da quel momento il traguardo raggiunto dal singolo diventa anche una spinta emotiva per tutta la squadra, che avrà la meglio al quinto set. Nel dopo gara, accanto al capitano di Piacenza si presenta anche Zlatanov, che proprio nell’occasione gli ha lasciato il record. “Quando ti tolgono i record – dice – si resta sempre un po’ male, ma questo non è il caso. La società gli ha dato fiducia e Alessandro la sta ripagando alla grande. E’ una gioia, per me, cedere questo record ad un amico”.

Una grande soddisfazione – ha invece commentato Fei -, per la quale devo ringraziare la società che ha creduto in me decidendo di confermarmi anche per quest’anno. Il traguardo è senz’altro importante e in pochi ci arriveranno, forse nessuno. Sono molto contento. Il mio prossimo obiettivo? Vedere la squadra che gioca delle belle partite e incamera punti importanti”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE