Corsa in montagna

Arquato Trail, trionfo al fotofinish di Davide Pau. Isa Morlini prima tra le donne

27 settembre 2020

Un finale al fotofinish ha deciso l’Arquato Trail, ultima prova del campionato provinciale di corsa in montagna. La gara è andata in scena questa mattina sulle colline tra Castellarquato, Vernasca e Lugagnano e a battere tutti è stato Davide Pau, portacolori della squadra piacentina Synergy, che ha macinato i 22 chilometri e i circa 1000 metri di dislivello positivo del percorso in 1 ora 40 minuti e 57 secondi.

Ma quella di Pau è stata una vittoria sul filo di lana. Secondo, per soli 8 secondi, è arrivato il bergamasco Maurizio Merlini e il terzo, il fortissimo reggiano Patric Gaspari, ha impiegato un’inezia in più, chiudendo il suo Arquato Trail in 1 ora 41 minuti e 25 secondi.

Quarta e prima delle donne, un’altra atleta di Reggio Emilia, Isabella Morlini, che ha conquistato la vittoria in campo femminile, fissando il cronometro a 1 ora 43 minuti e 42 secondi. Morlini, che ha tenuto la prima posizione dal primo all’ultimo metro, ha fatto il vuoto dietro di se, rifilando distacchi consistenti a tutte le avversarie. La seconda, Monica Moia, piemontese, ha chiuso in 2 ore e 57 secondi; mentre Stefania Grasselli, portacolori del Marathon Cremona, terza, ha conquistato il gradino più basso del podio con il tempo di 2 ore 1 minuto e 13 secondi. Prima delle atlete di casa è stata Svetlana Ciobanu, che corre per la squadra piacentina Passport, quinta sul traguardo in 2 ore 4 minuti e 58 secondi.

Classifica completa e servizi sulla gara, martedì 29 settembre, su Libertà

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Provincia Sport

NOTIZIE CORRELATE