Il Circolo Pettorelli premiato per un video sulla promozione dello sport

14 Gennaio 2021

Il Pettorelli sfonda anche in video. Il circolo di scherma piacentino, infatti, si è classificato al terzo posto nel contest, organizzato dalla Federazione italiana scherma, “Pronti, a voi”, per promuovere questo sport che è anche un’arte marziale. “Sono orgoglioso perché siamo arrivati sul podio – afferma il presidente del Pettorelli, Alessandro Bossalini – e perché questo video valorizza il lavoro di Alessandra Malpeli per la comunicazione. Un grazie va ai ragazzi, per il loro impegno e testimonia il loro attaccamento ai valori di questo sport”.

La società piacentina, che riceverà una targa in occasione della finale del “Gran premio Giovanissimi 2021”, si è piazzata dietro il circolo Comense Scherma e il Club Scherma Bari, che si è aggiudicato il contest. La serata – seguita on line da molti atleti del Pettorelli – è stata trasmessa sul sito della Fis, alla presenza del presidente della Federazione, Giorgio Scarso e di Alberto Ancarani, consigliere per la Commissione propaganda.

Bossalini spiega che il video, girato a ottobre, mostra le fasi di allenamento, sempre in sicurezza, in tempo di pandemia, ma promuove anche Piacenza e la valorizza. “Nelle immagini – continua il Boss, che di recente è stato riconfermato presidente del Pettorelli per altri quattro anni – abbiamo inserito anche alcuni momenti come il flash mob realizzato negli angoli più belli della città, partecipando così alla promozione della nostra terra. Un modo per far risaltare l’ambito sportivo e il territorio, contando sulla storica presenza della scherma a Piacenza”.

Gli attori in divisa sono stati Matilde Burgazzi, Vittoria Gulì, Francesco Curatolo e Alessandro Sonlieti. Gli atleti biancorossi hanno messo in scena una giornata ideale di allenamento, che parte con la misurazione della temperatura prevista dalle norme anti Covid, prosegue con le lezioni individuali e la tecnica, terminando con gli assalti in pedana.

Intanto, Bossalini ha preparato la sacca per il prossimo impegno. Da sabato sarà a Formia (Latina), al Centro nazionale, per allenare gli azzurri di spada, maschi e femmine, in vista delle prossime gare di Coppa del mondo. La pandemia ha bloccato la stagione agonistica: “Anche noi del Pettorelli continuiamo ad allenarci – ha concluso il Boss – rispettando le regole anti contagio e l’augurio di tutti è che si possa riprendere al più presto a scendere in pedana per le gare”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà