Scanferla a Zona Sport: “Siamo già sintonizzati agli ottavi playoff”

09 Febbraio 2021

“La Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza sta già pensando ai playoff e davvero poco a quello che farà Monza questa sera”. Il pensiero è di Leonardo Scanferla, libero biancorosso, ospite della puntata di Zona Sport di martedì 9 febbraio: “Fa ancora male la vittoria al tie break di domenica, sapevamo che con Milano sarebbe stata difficile, credo che alla fine sia stato il quarto set a non permetterci di portare a casa i tre punti. Ci poteva stare però, il vero rammarico è in altre gare di questa stagione, nelle quali abbiamo buttato via punti pesanti. Al 90 % finiremo al sesto posto, pensiamo a come stiamo perché il momento è positivo, mi spiace che in questo campionato non siamo riusciti a giocare contro le big con la formazione titolare, speriamo di continuare bene nei playoff. Bernardi è stato importante per me quest’anno, da lui ho solamente da imparare”.

Nella seconda parte del programma, focus su basket e rugby. Milo Galli dei Fiorenzuola Bees ha commentato la grande vittoria contro la corazzata Vigevano: “Sono vittorie che fanno bene per il morale. Ne avevamo bisogno e siamo molto contenti, siamo giovani e non possiamo permetterci errori banali”. Ringrazia la Bakery di Marco Perin, ora prima in classifica in solitaria: “Contro Cremona avevamo di fronte una squadra preparata, siamo stati bravi a trovare soluzioni in attacco”. Sconfitta invece l’Assigeco del ds Alessandro Pagani: “Ci è mancato poco per rimontare a Trapani, ma loro hanno meritato la vittoria. Spero di crescere con questa società, siamo giovani e possiamo pensare a una progettazione futura”.

Un peccato anche il ko dei Lyons Rugby di Lorenzo Cemicetti: “È stata una prova di orgoglio con Viadana, siamo comunque contenti e ora testa al Colorno”.

Infine, terzo blocco sul volley femminile e il derby in Serie B tra Alsenese e Gossolengo. Soddisfatta Wendy Cobbah del Gossolengo per la vittoria al tie-break: “Una bella partita molto combattuta, siamo contente di aver vinto. Dopo un periodo di stop non è facile ricominciare, bene quindi la vittoria”. Positivo anche il commento di Serena Tosi dell’Alsenese: “Mi sono adattata al ruolo di opposto in questo match, per noi è un punto positivo perché venivamo da due sconfitte consecutive. Siamo una squadra giovane, ogni gara per noi sarà una battaglia”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà