Alberto Polo a Zona Sport: “Europa sogno possibile. Pensiamo a battere Modena”

30 Marzo 2021

Vincere per proseguire al meglio la corsa all’Europa e vendicare le due sconfitte in regular season. Sarà questo l’obiettivo della Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza, che mercoledì 31 marzo affronterà Modena al Palabanca.

A dirlo è Alberto Polo, il centrale biancorosso è stato ospite di Zona Sport. La sua analisi è partita dalla bella rimonta di sabato contro Verona: “Due punti che valgono molto perché ci saranno tante partite equilibrate, noi puntiamo a fare più punti possibile e sono contento per la redazione. Non giocavamo da tanto e ogni gara è difficile perché tutti vogliono vincere, siamo stati bravi a ritrovarci e a portare a casa la vittoria dopo i primi due set. Marco Izzo ci ha dato una grossa mano, quando si è sotto manca lucidità e lui ci ha portato tanta tranquillità”. Contro Modena non sarà una passeggiata, ma si punta al successo: “Sarà una partita difficile, hanno fatto giocare dei giovani che però sono di qualità. In campionato abbiamo perso due volte contro di loro, per noi sarebbe anche motivo di orgoglio riuscire a portare a casa una vittoria”. Quanto al bilancio stagionale, Polo vede il bicchiere mezzo pieno: “Non è stato un anno facile, non ci siamo quasi mai allenati come volevamo, però fino alla fine ci potevamo giocare il quarto posto, se dovessimo conquistare l’Europa sarebbe una stagione positiva”.

Nel resto del programma si è parlato di rugby e basket. Giulio Forte, centro e mediano della Sitav Rugby Lyons, ha commentato l’ultima importante vittoria contro Lazio: “Inizio col freno tirato per vedere come si sarebbe messa la partita, però siamo contenti per avere portato a casa punti importanti”. Poi, è stato il turno di coach Stefano Salieri e della grande stagione della sua Assigeco Basket: “I ragazzi hanno fatto gruppo e questo è merito del nostro campus che ha creato un ambiente familiare, lo staff ha fatto tantissimo e la società ci ha dato molta serenità, tutto questo in un anno a ritmi da Eurolega. Grande anche il lavoro di medici e fisioterapisti, non abbiamo avuto infortuni. Prossimo anno? Io vorrei rimanere”. Infine, le parole di Liam Udom, ala della Bakery Basket reduce dal successo contro Ragusa: “Partita che volevamo vincere per terminare al meglio il trittico di gare in una settimana, sono contento per la mia prestazione. Adesso ci sarà la Coppa Italia, contro Roseto sarà difficile però contiamo di fare un buon torneo”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà