Finale amara per Giacomo Carini: “Non sono contento, ma importante essere qui”

19 Maggio 2021

nuoto Vittorino ( foto cavalli ) carini

“Non posso certo dire di essere felice, ma è comunque una soddisfazione essere qui e aver centrato nuovamente una finale europea”. Sono statee le prime parole di Giacomo Carini, il nuotatore azzurro di casa nostra, cresciuto nella Vittorino da Feltre, che dopo le grandi impressioni fornite in semifinale, nei 200 farfalla non ha saputo ripetersi all’ultimo atto. 1′, 56” e 69 centesimi il tempo centrato da Carini, ultimo nelle acque dello splendido impianto di Budapest dove a trionfare è stato il grande favorito Kristof Milak (1′, 51” e 10) seguito dall’altro azzurro in gara, Federico Burdisso, medaglia d’argento.

Per Carini ora un mese per preparare al meglio il “Settecolli” e tentare di agguantare il tempo che possa garantire la partecipazione alle prossime Olimpiadi di Tokyo.

E subito dopo la gara, puntuale è arrivato anche il comunicato ufficiale del comune di Piacenza con le parole del sindaco Patrizia Barbieri e dell’assessore Stefano Cavalli che riportiamo di seguito:

“Il raggiungimento della finale europea è un’impresa straordinaria, che premia le grandi doti atletiche e sportive di Giacomo, il sacrificio e l’impegno suo, dei tecnici e collaboratori che lo affiancano, rappresentando un grandissimo orgoglio per il mondo sportivo piacentino e per la nostra città”. Così il Sindaco Patrizia Barbieri e l’Assessore allo Sport Stefano Cavalli esprimono, anche a nome dell’Amministrazione comunale, il sostegno al nuotatore che ha disputato questa sera la finale dei 200 farfalla ai Campionati Europei di nuoto in corso di svolgimento nella Duna Arena di Budapest: “Grazie per l’emozione che ci hai regalato. Siamo certi che grazie alle tue qualità atletiche e umane, alla costanza e alla passione che sai esprimere, quella di oggi rappresenti una tappa verso nuovi e ancor più prestigiosi successi in carriera, che accompagneremo sempre con affetto ed entusiasmo”

© Copyright 2021 Editoriale Libertà