Motonautica, Rossi e i fratelli Cremona in evidenza all’esordio a Boretto Po

12 Giugno 2021

Motonautica, le fasi della partenza della F500 a Boretto Po

Prima uscita della nuova stagione per i piloti piacentini di motonautica, di scena oggi (sabato 12 giugno) a Boretto Po in occasione della prima prova del Mondiale. Nella giornata odierna erano in programma pole e prima manche delle varie categorie: domani seconda e terza manche.

F500 – Giuseppe Rossi, in pole, stenta a partire e perde posizioni finendo settimo. Andrea Ongari, invece, è sollecito ma alla prima boa viene accerchiato e vira largo scivolando sesto. Il match, serratissimo, è tra l’estone Aabrams e lo slovacco Jung mentre Rossi rimonta alla grande finendo terzo. Per strada si perdono Ongari e Zielinski costretti al ritiro; sul traguardo svetta Aabrams.

F250 – Partenza al fulmicotone. I fratelli Alex e Max Cremona e Bodor arrivano appaiati alla prima boa: ma è l’ungherese a virare meglio e a tenere poi a debita distanza Alex e Max. Buon quarto l’abruzzese Contento.

F125 – Colpi di scena a raffica con uno splendido Luca Finotti che va in testa. Ma, dopo due giri, il motore l’abbandona. Passa così al comando la favoritissima Sanna che però pure lei viene parzialmente tradita dal motore scivolando al quinto posto di una manche ricca di ritiri, vinta da Kecinski e con il cremonese Ghiraldi ottimo quanto insperato secondo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà