Olimpiadi Tokyo, adesso tocca a Dallavalle: nella notte salti per la finale del triplo

02 Agosto 2021

Si avvicina il grande momento anche del terzo “alfiere” piacentino ai Giochi di Tokyo: dopo l’esperienza (conclusa) di Giacomo Carini nel nuoto e quella in corso di Edoardo Scotti nell’atletica, quest’ultima disciplina accoglierà anche il debutto olimpico di Andrea Dallavalle, portacolori azzurro (tesserato per le Fiamme Gialle e da sempre in forza all’Atletica Piacenza) in gara nel salto triplo.

L’appuntamento a cinque cerchi sarà martedì 3 agosto alle ore 9 giapponesi (le 2 in Italia), mentre l’eventuale finale – il sogno del piacentino – si disputerà due giorni, dopo, giovedì 5 agosto alle 4 italiane.

“Andrea sta bene – ci ha spiegato il suo allenatore Ennio Buttò – sia fisicamente che mentalmente. I recenti test pre-gara sono andati bene, speriamo che l’emozione non gli giochi brutti scherzi ma di solito è bravo nel gestire queste situazioni. Chiaro che stiamo parlando delle Olimpiadi, scendere in pedana fianco a fianco ai migliori di questo sport sarà un’emozione fortissima, speriamo possa fare una buona prestazione. Già staccare il pass per la finale sarebbe un grandissimo risultato. I favoriti per una medaglia? Sicuramente Pichardo e Zango per oro e argento. Per il bronzo è abbastanza aperta”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà