La Bakery resiste mezz’ora, poi la corazzata Cantù dilaga: 59-85

15 Settembre 2021

Sconfitta severa, ma buona partita per oltre mezz’ora di gara, per la Bakery Basket, che nel secondo turno di Supercoppa A2 si arrende in casa 59-85 alla corazzata Cantù. Un -26 troppo pesante per quanto si è visto sul parquet almeno per 32 minuti. Poi la superiorità dei lombardi si è fatta schiacciante.

Coach Campanella avrà sicuramente preso nota di cosa non ha funzionato e cercherà di resettare la testa dei ragazzi in vista della decisiva partita con Treviglio in programma domenica.

BAKERY PIACENZA: Bonacini 11, Lucarelli, Raivio 17, Donzelli, Morse 16, Sacchettini 8,
Chinellato 3, Czumbel, El Agbani, Perin 4, Del Bono ne.
Allenatore: Federico Campanella
PALLACANESTRO CANTU’: Stefanelli, Sergio 7, Johnson 18, Nikolic 21, Boev, Moscatelli,
Da Ros 6, Bucarelli 6, Bayehe 13, Allen 12, Severini 2, Bresolin ne.
Allenatore: Marco Sodini

Parziali: 13-21; 32-38; 47-58; 59-85

© Copyright 2021 Editoriale Libertà