Piacenza Rugby, presentata la squadra: “Puntiamo in alto, vogliamo la Serie A”

09 Ottobre 2021

Si è ufficialmente presentata alla città la nuova squadra del Piacenza Rugby, che quest’anno lotterà in Serie B per conquistare una promozione sognata da anni. Il campionato partirà il 17 ottobre: si aprirà quindi tra pochi giorni una nuova stagione, dopo che le due precedenti sono state bloccate dall’emergenza Covid. I ragazzi allenati da coach Grangetto si presentano ai blocchi di partenza con ambizioni e obiettivi importanti. “Stiamo per festeggiare i 75 anni dalla fondazione del club – spiega Daniele Boccuni, presidente del Piacenza Rugby – e sarebbe bello poterli festeggiare insieme ad una promozione. Dopo sette anni di ‘purgatorio’ in Serie B credo sia arrivato il momento di compiere un salto di qualità e di categoria che ci consentano di riportare il Piacenza Rugby ad un livello più importante”.

I nuovi arrivi in biancorosso riguardano il pilone Mirco Rapone e il mediano d’apertura Nicholas Groppelli, entrambi provenienti dalla Sitav Lyons, il seconda linea Edoardo Mori, dal Mantova, gli utility back Leopoldo Mas e Fidel Sanchez Valarolo, arrivati dall’Argentina, mentre è ritornato “a casa” il flanker piacentino Alessandro Casali, dopo diverse esperienze trascorse in società di Serie A. Riaccolti in biancorosso anche i fratelli Alessandro e Pierfrancesco Viani, dopo alcune stagioni vissute a Cremona ed a Gossolengo, in Serie C.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà