Morse e Bonacini super, ma troppe palle perse: la Bakery cede a Pistoia 70-75

17 Ottobre 2021

Dopo la convincente vittoria ai danni di Orzinuovi, la Bakery Basket nella terza giornata di campionato cede 70-75 a Pistoia, fresca vincitrice della Supercoppa di A2.

Merito agli ospiti che hanno saputo trovare i guizzi giusti nei momenti decisivi del match, cosa che a Piacenza è riuscita solamente in parte. Decisive le 11 palle recuperate per Pistoia, ma soprattutto le 18 palle perse per la Bakery, che macchiano una partita che sembrava alla portata. Nota di merito per l’instancabile Morse, autore di una prova da 29 punti che gli valgono un 27 di valutazione e per il play Bonacini, unico in grado di portare ordine e orchestrare al meglio le azioni offensive dei suoi. Per gli ospiti è il duo Magro-Johnson a guidare i compagni alla vittoria, grazie a 41 punti e pochissimi errori dal campo.

Appuntamento a Domenica prossima alle 18.00, in casa della temibile Torino.

IL TABELLINO
BAKERY PIACENZA: Morse 29, Perin 6, Czumbel, Donzelli, Chinellato 2, Bonacini 10, Sacchettini 10, Czumbel, Del Bono ne, El Agbani ne, Raivio 13, Lucarelli.
Allenatore: Federico Campanella

GIORGIO TESI GROUP PISTOIA: Della Rosa 2, Utomi 9, Divac, Saccaggi 1, Del Chiaro 10, Magro 21, Allinei ne, Johnson 20, Wheatle 8, Riismaa 4.
Allenatore: Nicola Brianza

Parziali: 17-18, 28-35, 54-55, 70-75.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà