Basket Serie A2, oggi scatta la fase a orologio. Assigeco a Ferrara, Bakery a Roma

16 Aprile 2022

Doppia concomitanza casalinga (seppur in impianti diversi) e doppio esordio esterno. In A2 maschile sono stati definiti gli impegni di Assigeco e Bakery nella fase a orologio, che riceve il testimone dalla regular season e precede playoff e playout.

Quattro turni decisivi in vista degli obiettivi che interessano alle due squadre piacentine (playoff per Assigeco, salvezza per la Bakery). Partendo dall’alto, i biancorossoblù allenati da Stefano Salieri scenderanno in campo stasera, sabato 16 aprile, alle 18 a Ferrara contro la Top Secret (quinta del girone rosso), mentre mercoledì 20 aprile alle 20.30 al PalaBanca riceveranno la visita della Benacquista Assicurazioni Latina (nona nel girone rosso). Il trittico si concluderà domenica 24 aprile con un’altra trasferta ferrarese, questa volta a Cento contro la Tramec (ore 18), sesta nell’altro raggruppamento; infine, primo maggio cestistico al PalaBanca con il match alle 18 contro i pugliesi dell’Allianz Pazienza San Severo (ottava del girone rosso).

Dal canto suo, la Bakery inaugurerà la fase orologio viaggiando alla volta di Roma dove questa sera alle 19 sfiderà l’Eurobasket (quint’ultima del girone rosso), mentre mercoledì 20 aprile alle 20 al PalAnguissola sfida contro i marchigiani del Fabriano, fanalino di coda dell’altro raggruppamento. Domenica 24 trasferta abruzzese in quel di Chieti contro la Lux (quart’ultima), mentre il primo maggio alle 18 al PalaFranzanti sfida contro i pugliesi del Nardò, attualmente penultimi nel raggruppamento rosso.

I risultati della fase a orologio renderanno definitiva la classifica dei due gironi. Le due piacentine, com’è noto, sono inserite nel raggruppamento verde. Attualmente, l’Assigeco condivide la sesta posizione con la Novipiù JB Monferrato a quota 28 punti, a +4 sulla coppia Mantova-Trapani e dunque con ottime probabilità di chiudere tra le prime otto che andranno ai play off. Il compito della Bakery allenata da Federico Campanella invece è più arduo: evitare i play out, riservati alla terz’ultima e penultima formazione della classifica, mentre l’ultima (Agribertocchi Orzinuovi) è (già) retrocessa in A2. I biancorossi sono terz’ultimi con 16 punti, a +2 su Capo d’Orlando e a due lunghezze di svantaggio da Biella.2

© Copyright 2022 Editoriale Libertà