Dopo le vittorie con Latina e Cento, l’Assigeco vuole ripetersi con San Severo

01 Maggio 2022

Un tris nel mirino e il miglior posizionamento possibile in griglia. Dopo le vittorie contro Latina e Cento, l’Assigeco vuole chiudere al meglio la fase a orologio affrontando domenica alle 18.00 al PalaBanca i pugliesi del San Severo, andando a caccia di un altro successo dopo quelli contro Latina e Cento che potrebbe arrotondare ulteriormente la classifica dei ragazzi di coach Salieri. Il ventaglio delle possibilità è ampio: Devoe e compagni possono arrivare quarti in caso di vittoria e contemporaneo ko di Treviglio e Torino. Nel caso di un arrivo a tre con queste due squadre o a braccetto con Torino l’Assigeco sarebbe sesta, mentre chiuderebbe settima perdendo e con il successo di Monferrato contro Forlì e in un arrivo a tre con la stessa Novipiù JB e Torino. Ora sotto con San Severo.

Nell’occasione, l’Assigeco dovrà fare a meno nuovamente dell’americano Carr e del capitano Cesana, che stanno seguendo un programma di recupero fisico venendo monitorati quotidianamente dallo staff medico societario. Domenica al PalaBanca ci sarà un ex di turno nelle fila ospiti: Matteo Piccoli, in canotta Assigeco dal 2018 al 2020.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà