Motonautica, trionfo per il piacentino Rossi: campione europeo in Ungheria

14 Agosto 2022

Il piacentino Giuseppe Rossi si fregia dell’ennesimo titolo in carriera: a Dunaujvaros, in Ungheria, il pilota è stato autore di una straordinaria rimonta valida per il titolo Europeo 2022 della classe F500. Un successo inaspettato, in particolare per la concorrenza di Attila Havas, vincitore delle prime due prove di sabato. Andrea Ongari non ha gareggiato per scelta tecnica.

Prima manche
Havas, forte della pole position, parte come un missile e gira al comando dopo la prima boa. Rossi insegue da vicino, ma gradatamente molla la presa per poi fermarsi al quarto giro. Altri “big” sono costretti al ritiro, come Jung e Aabrams, e così a sorpresa il Loukotka chiude al secondo posto. Terzo Zielinski, quarto il bulgaro Marinov e quinto Hencz, incerta la sua partenza.

Seconda manche
L’ungherese Havas domina la scena. Rossi si riscatta e taglia il traguardo in seconda posizione precedendo il redivivo Jung. Quarto Aabrams, quinto Zielinski mentre lo slovacco Hencz ha la peggio in un contatto con l’ungherese Csako: per lui l’Europeo finisce qui.

Terza manche
Come da copione, Havas gira in testa dopo il rettilineo. Rossi sembra però più tonico e nello spazio di due giri sorpassa prima Jung e poi Havas. Il piacentino vola e semina il vuoto alle sue spalle. Havas si ferma così come Aabrams: addio sogno europeo. Lo slovacco Jung finisce secondo, più dietro Loukotka e Zielinski. Si riaprono i giochi per la conquista del titolo: capeggia Havas con 800 punti, segue Rossi a 700, quindi Jung e Loukotka a 525, qualche speranza per Zielinski a 521.

Quarta manche
Inizialmente è duello a tre fra Aabrams, Jung e Rossi, mentre Havas è attardato nelle retrovie. Rossi si sbarazza prima di Jung, poi di Aabrams e chiude la gara da trionfatore. Un successo che ripaga le delusioni patite nelle prove mondiali.

La classifica finale vede Rossi a 1.100 punti, Havas 895, Loukotka 750. Ai piedi del podio ecco Jung e Zielinski.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà