Nel modenese il derby di pallavolo tra i due San Giorgio. “Forte legame”

11 Ottobre 2022

Si sa, lo sport riesce a legare situazioni e storie che nascono diverse o semplicemente lontane. In questo caso però, ci ha messo lo zampino anche l’associazionismo. Il calendario di serie B2 di volley ha messo di fronte alla prima giornata la formazione della Pallavolo San Giorgio Piacentino e la Volley Davis 2c, squadra mantovana che rappresenta il paese di San Giorgio Bigarello.

Due comuni, due province, Piacenza e Mantova e territori diversi, distanti tra loro 130 chilometri, ma accomunati dal nome San Giorgio. Per questo, prima della gara vinta dai padroni di casa per tre set a due, le due formazioni hanno voluto simboleggiare l’unione tra le due realtà con una bella foto di gruppo, rafforzando un legame nato diversi anni fa all’interno dell’associazione San Giorgio e i suoi comuni: realtà che rappresenta decine di comuni e di paesi in Italia e all’estero accumunati dal nome di San Giorgio. L’associazione ha da poco festeggiato i vent’anni dalla sua fondazione.

“Abbiamo scoperto questa comunanza – spiega Giuseppe Vincini, presidente della Pallavolo San Giorgio – solo pochi giorni prima della partita che tra l’altro coincideva con il debutto in campionato, tramite la segnalazione del sindaco Donatella Alberoni, che solamente poche settimane fa era presente proprio a San Giorgio Bigarello per celebrare i vent’anni di attività dell’associazione”. In rappresentanza dell’associazione “San Giorgio e i suoi comuni” ha assistito alla partita, vinta dal Volley Davis 2c per 3-2, anche il presidente onorario Clara Bergamini.

“Una bella coincidenza utile a coltivare sempre di più il rapporto di amicizia nato sotto il nome di San Giorgio” il commento del primo cittadino che aspetta di ricambiare l’ospitalità del paese omonimo in occasione della gara di ritorno. Infatti, in vista della partita che si disputerà sabato 4 febbraio 2023 al palazzetto di San Giorgio Piacentino, l’amministrazione comunale in sinergia con la società sta studiando un evento collaterale per rinforzare questo legame tra le due realtà che hanno in comune il nome di San Giorgio.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà