Confermata dalla guida

A Piacenza la Stella Michelin per il turismo. Il sindaco: “Grande orgoglio”

3 aprile 2019

“Piacenza è una città che ha grande potenzialità e stiamo davvero cercando, in collaborazione con Destinazione Turistica Emilia e tutti gli attori coinvolti, di fare esaltare tutte le eccellenze del nostro territorio. Siamo orgogliosi di collaborare con Michelin e di avere l’opportunità di presentare la Guida Michelin a novembre, che siamo sicuri sarà un ulteriore momento per scoprire tutte le nostre bellezze e il nostro potenziale”.

Con queste parole il sindaco Patrizia Barbieri ha accolto, ringraziando, il riconoscimento della Stella Michelin come meta turistica che la nostra città si è vista confermata da Michelin, nell’ambito dell’evento “Anima Emilia, Gusto-Arte-Natura”, che si è tenuto nella scenografica Sala degli Specchi del Teatro Valli di Reggio Emilia e che è stato il momento per presentare la Cartoguida Michelin, nuovo strumento di promozione del territorio firmato dall’autorevolissimo editore che per la prima volta dedica un tale prodotto a Piacenza che assieme a Parma e Reggio Emilia condivide il progetto di Destinazione Turistica Emilia. È una ulteriore tappa di un viaggio che avrà come prossimo significativo appuntamento la presentazione della nuova Guida Michelin Italia, che si terrà a novembre a Piacenza.

La Cartoguida Michelin, in vendita negli uffici di promozione turistica e nelle librerie, focalizza la sua attenzione sull’area geografica delle 3 province di Destinazione Turistica Emilia, segnalando i punti di interesse artistico-culturale, i prodotti tipici del territorio e i ristoranti di qualità segnalati nella selezione Guida Michelin.

Nel corso dell’appuntamento di Reggio Emilia, insieme al Sindaco Barbieri sono intervenuti, in un simpatico talk show condotto da Davide Rampello, l’Assessore regionale al Turismo Andrea Corsini, il Presidente di Destinazione Turistica Emilia Natalia Maramotti, il Sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi e l’Assessore del Comune di Parma, Cristiano Casa, il Direttore internazionale delle Guide Verdi Michelin Philippe Orain e Massimo Ferruzzi, Amministratore delegato di JFC, azienda leader nella consulenza turistica e territoriale. Il confronto e il dibattito hanno permesso di sottolineare sia la valenza di Destinazione Turistica Emilia e di raccontarne la sua anima, sia di evidenziare l’importante ruolo dei ristoranti, che stanno diventando un fattore nella scelta delle mete turistiche, tanto da creare un fenomeno definito Taste Tourism.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE