Provincia

Asp Azalea, il passivo è pesante ma in calo: rosso di 522mila euro nel 2015

22 settembre 2016

IMG_6097.JPG

Asp Azalea chiuderà l’anno con un rosso di 522 mila euro. Si tratta di un’inversione di marcia rispetto agli anni passati quando, era il 2015, si arrivò ad un passivo di 835 mila euro. L’inversione di tendenza è il frutto di un piano di super razionalizzazione che porterà alla messa in mobilità a novembre di 7 lavoratori e alla chiusura, quando non ci saranno più ospiti, di un reparto dell’ex Albesani di Castelsangiovanni i cui numeri non ne giustificano più il funzionamento.

A Borgonovo si lavora invece per ampliare i posti letto dell’hospice, da 8 a 10, e ridurre quelli per gravi disabilità acquisite da 6 a 4. L’assemblea che ha approvato il nuovo bilancio è andata semi deserta, con soli 7 dei 23 comuni soci presenti. Dei 7 due, Agazzano e Borgonovo, si sono sfilati votando contro.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE