Ex mercato ortofrutticolo

Ecco il piano antidegrado: pulizia, demolizioni e deposito Seta

15 marzo 2017

Sono due gli edifici all’interno dell’area dell’ex mercato ortofrutticolo in via Colombo che tra circa un mese verranno abbattuti. Siamo andati sul posto insieme all’assessore ai lavori pubblici Giorgio Cisini all’indomani delle dichiarazioni del prefetto Anna Palombi che ha chiesto l’immediata pulizia degli stabili, da tempo occupati abusivamente da senzatetto e in condizioni di totale degrado ed abbandono, e poco prima della durissima replica del Comune. “Sul recupero e sulla riqualificazione dell’area ragioniamo dal 2014” precisa l’assessore. L’ex mercato rientra infatti nel piano delle periferie presentato lo scorso agosto, al quale il ministero ha assegnato otto milioni di euro, che si aggiungeranno ad altri tre milioni messi a disposizione da privati. Risorse che ancora devono arrivare.
Cosa fare allora per risolvere quest’emergenza? Entro un mese si procederà con l’abbattimento di due dei fabbricati, quelli incongrui al progetto iniziale che verranno demoliti dal consorzio agrario e Iren eseguirà la pulizia di tutta l’area, al costo di circa 80mila euro. Per creare una sorta di presidio e contrastare l’abusivismo che si registra da troppo tempo all’interno verranno potenziate le recinzioni per impedire gli accessi e gli spazi verranno provvisoriamente utilizzati da Seta come deposito.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE