Da 1.500 euro

Croce Rossa per il sociale: borse di studio per gli studenti di scienze infermieristiche

13 marzo 2019

Voti brillanti e un Isee, ovvero l’indice della situazione economica, adeguato ai parametri che saranno stabiliti dal bando per l’assegnazione. Sono questi i requisiti fondamentali per poter accedere alle due borse di studio annuali da 1.500 euro ciascuna, istituite nei giorni scorsi dal direttivo della Croce Rossa di Piacenza e che saranno rivolte agli studenti, residenti nella nostra provincia, che frequentano il corso di laurea in scienze infermieristiche.

Nelle aule del collegio Morigi, dove ha sede il corso, c’erano Ivana Casotti, delegata dell’Area 2 di Croce Rossa, la volontaria Annarita Puglisi Alloesio, il direttore delle attività didattiche professionalizzanti dell’università di Parma Cinzia Merlini e anche il vice presidente dell’associazione Pilade Cortellazzi ad illustrare i dettagli del nuovo progetto che avrà durate triennale.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE