Nuovo coach Gas Sales Volley

Gardini: “Superlega durissima ma sono certo che faremo bene”

14 maggio 2019

“Ho scelto di tornare a Piacenza, questa volta nelle vesti di allenatore, perché qui si respira un grandissimo entusiasmo e credo ci siano i presupposti per poter fare molto bene“.

Con queste parole Andrea Gardini, nuovo tecnico di una Gas Sales Volley Piacenza fresca di promozione in Superlega, ha aperto la sua conferenza stampa di presentazione, avvenuta in mattinata. “La società ha sin qui svolto un lavoro pazzesco, conquistando in pochi mesi un traguardo che numerosi club inseguono da tante stagioni. In questo senso – ha proseguito il tecnico ex Zaksa – vanno fatti i complimenti anche a Massimo Botti, da oggi mio vice nonché responsabile del settore giovanile. Che campionato mi aspetto? Difficilissimo. Anche quest’anno in Superlega ci saranno quelle tre-quattro squadre inarrivabili, per potenza economica e qualità dei singoli giocatori. Ma sono certo che la Gas Sales potrà comunque fare bene già da questo suo primo anno nel massimo campionato”.

Nel frattempo, continua il lavoro sottotraccia del direttore generale Hristo Zlatanov, che in questi giorni sta letteralmente “vivendo al telefono” per poter garantire alla società biancorossa un roster di buon livello e in grado di ottenere una salvezza tranquilla, primo obiettivo per la prossima stagione. “Nelle prossime 48 ore – ha confessato Zlatanov – mi aspetto di ricevere delle conferme: non passerà molto prima ufficializzare i nuovi acquisti”. A questo proposito piace Gabriele Nelli, opposto di 25 anni attualmente in forza a Trento, così come lo schiacciatore austriaco Alexander Berger, 31 anni, in uscita da Perugia. Infine un’altra indiscrezione riguarda una vecchia conoscenza di Piacenza: Tine Urnaut.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE