Anche Guerra a Zona Calcio

Piace, due settimane di passione tra le emozioni playoff e questione stadio

3 giugno 2019

Battute finali per la stagione del Piace, ultime serate in compagnia di Zona Calcio che accompagnerà i biancorossi fino al termine della cavalcata playoff. Sabato prossimo al Garilli e il 15 giugno a Trapani, la squadra di Franzini si giocherà l’accesso alla prossima serie B. Nel corso della diretta di Telelibertà è intervenuto il consigliere Mario Chitti che non ha trattato esclusivamente temi tecnici, ma anche di questioni di grande attualità.

“Quello di oggi è stato l’ennesimo incontro che è andato in scena con l’amministrazione comunale con la quale abbiamo dato vita ad un percorso molto collaborativo – ha detto il dirigente -: sul tavolo c’è ovviamente la questione stadio che posso definire molto spinosa. In primis per una questione di tempi molto ristretti, secondariamente anche a livello economico”.

Chitti ha spiegato come la ristrutturazione del Garilli prevede un primo passo che, come già riportato, prevede l’installazione di circa 13mila sedute in tutti i settori, ma non si tratta dei soli accorgimenti necessari.

“Sono almeno una decina gli interventi di varia natura ai quali dare esecuzione – ha proseguito Chitti -. Dalle panchine da rifare passando per gli spogliatoi che dovranno pesantemente ristrutturati, fino ad arrivare al tunnel che conduce sul campo e lo stesso manto erboso che, se sarà promozione, dovrà essere totalmente rifatto. Ci sono tantissime cose e pochissimo tempo a disposizione”.

Sarà prorogata di un anno la convenzione attuale per la gestione, ma nel frattempo sarà pubblicato un ulteriore bando di gara per la gestione del Siboni alla quale il Piacenza Calcio parteciperà. Nel frattempo, l’impegno è quello di proseguire fino al 30 giugno 2020 alle medesime condizioni.

Serata di Zona Calcio che ha fatto registrare l’intervento telefonico di mister Franzini: “Non è stata la vittoria di Franzini su Dionisi, ma del Piacenza sull’Imolese, sia chiaro – ha detto il tecnico -. A me queste considerazioni interessano pochissimo, io sono concentrato sui risultati della squadra e null’altro” ha ribadito Franz che si è soffermato sul Trapani di Taugourdeau e sulle insidie di un confronto davvero complicato.

Conferma in tal senso anche da parte di Simone Guerra, cannoniere piacentino del Vicenza, ospite allo Spazio Rotative. Il centravanti di San Nicolò ha parlato di Piace, ma anche delle sue prospettive di carriera: “Le quasi quattro stagioni alla Feralpi Salò mi hanno aiutato parecchio a crescere – ha dichiarato l’attaccante -. E’ stata una scelta che rifarei, al contrario di quella di Benevento. Ora sono in un club molto ambizioso: ci sono 9mila abbonati e una piazza che ha voglia di grande calcio”.

Zona Calcio tornerà lunedì prossimo, mentre le repliche della puntata di lunedì 3 giugno andranno in onda: martedì alle 9.00 e alle 17.00, alle 21.30 ma su Telelibertà 2 (canale 289); giovedì su Telelibertà alle 21.30 e sabato alle 23.45 su
Telelibertà 2.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE