Piacenza

Volley, B1: Secolo e Nicolini guidano la Bakery al primo trionfo. Le foto

20 ottobre 2013

20131020-111353.jpg

Parte con il piede giusto la regular season di serie B1 femminile per la Bakery Volley Piacenza. Le ragazze di Corraro superano l’emozione dell’esordio casalingo, cogliendo un successo meritato contro l’Atomat Udine.
Il match, chiuso in 3 set con i parziali di 25-19, 25-17 e 25-21, ha visto lo strapotere delle tricolori Secolo e Nicolini, autrici di 30 punti in due, seguite a ruota dall’opposto Jenny Arnoldi con 12 realizzazioni. Le friulane, che avevano ben iniziato la partita portandosi sul 9-6, sono state poi rimontate dalle padrone di casa, dopo un parziale di 6-1. Da quel momento la marcia della compagine del presidente Beccari non ha più trovato intoppi.
Le ospiti hanno provato a sovvertire il leitmotiv dell’incontro solo nel terzo parziale, ma la rimonta di Udine svanisce sul più bello (21-19), merito soprattutto della ricezione biancorossa, efficiente ed in costante crescita da un set all’altro, e della ordinata e attenta distribuzione della palleggiatrice Gloria Trabucchi.
La Bakery Volley scenderà nuovamente in campo il prossimo 27 ottobre nella trasferta di San Lazzaro di Savena (BO) che la vedrà opposta alla Coveme S. Lazzaro Vip. La prossima gara di campionato al Pala Franzanti è invece prevista per sabato 2 novembre, quando le piacentine affronteranno la Liu Jo Modena nel derby.
“Un buon esordio – commenta l’allenatore Corraro – abbiamo servito molto bene, la correlazione muro-difesa ha funzionato e la fase di contrattacco è stata abbastanza brillante: ho avuto la sensazione di una squadra ‘tosta’, anche se naturalmente ci sono ancora alcune cose migliorare. Lo svantaggio iniziale? La prima di campionato in casa mette un po’ d’agitazione, è naturale, ma superati i primi scambi la squadra ha giocato in crescendo.”

BAKERY VOLLEY: Arnoldi 12, Mazzocchi (L), Trabucchi 4, Guccione, Nicolini 14, Secolo 16, Francesconi 6, Panzeri 8. Non entrate Amasanti, Cameletti, Brigati, Zangrandi. All. Corraro.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Provincia Sport

NOTIZIE CORRELATE