Il Piacenza manca il tris: ad Alzano Lombardo pari senza emozioni. Le foto

16 Marzo 2014

20140316-194413.jpg

Nonostante un primo tempo assai incoraggiante, il Piacenza non riesce a sfondare il muro dell’Alzano Cene e si deve accontentare di uno 0-0 piuttosto deludente. A parziale scusante dei biancorossi le numerose assenze con le quali ha dovuto fare i conti mister Viali. Clamorosa nel primo tempo l’occasione non concretizzatasi sul tocco sotto misura di Fumasoli ribattuta sulla linea da un difensore di casa. Il Piacenza rimane così al sesto posto, ma guadagna un punto sull’Inveruno, secondo della classe: Volpe e soci sono a quattro punti dalla piazza d’onore.

ALZANOCENE (4-3-2-1): Lazzarini 7; Mingardi 6, Frank Kamalu 6,5, Guerci 6,5, Micheletti 7; Zanga 6, Serafini 6 (26’ st Lodetti 6), Mamone 5,5 (21’ st Curnis 6,5); Zagari 5,5 (15’ st Speziari 5,5), Lo Iacono 5,5; De Angelis 6,5. In panchina: Persico; Faroni, Alberti, Tosi, Mazzola, Pellicioli. All. De Paola.
PIACENZA (4-2-3-1): Serena 6,5; Milani 6,5, Emiliano 6,5, Meregalli 6,5, Fumasoli 6,5; Tacchinardi 6,5 (41’ st Orlandini sv), Pignat 6 (17’ st Colombo 5,5), Minasola 5,5, Volpe 6,5, Martino 6; Amodeo 6 (21’ st De Vecchis 5,5). In panchina: Bertozzi; Cavicchia, Sgariboldi, Sanashvili, Tognassi, Orlandini, Bovi. All. Viali.
Arbitro: Sartori di Este.
Ammoniti: Lo Iacono (A), Zagari (A), Meregalli (P).

Notizia delle 16
Il Piacenza non riesce a sbloccare un match che nel corso della ripresa non ha riservato granchè sia sotto il piano del gioco, ma anche delle emozioni. Viali ha sostituito Amodeo con De Vecchis: alla mezz’ora è ancora 0-0.

Notizia delle 15.20
All’intervallo risultato ancora fermo sullo 0-0 ma bel Piacenza che dopo aver sfiorato il gol del vantaggio in un paio di circostanze, si è poi limitato al controllo del gioco con l’Alzano Cene mai pericoloso dalle parti di Serena.

Notizia delle 15
Bell’avvio di gara del Piacenza che nel primo quarto d’ora ha messo a ferro e fuoco la retroguardia dell’Alzano Cene. Biancorossi vicini al vantaggio in almeno due circostanze, l’ultima delle quali, al 16′, vanificata dal salvataggio sulla linea di porta di un difensore locale sulla conclusione ravvicinata di Fuamsoli.

Notizia delle 14.30
Nonostante i guai di formazione con i quali si ritrova a fare i conti William Viali, il Piacenza cerca ad Alzano Lombardo il terzo successo consecutivo per alimentare le speranze di aggancio al secondo posto in classifica. Squadre in campo con queste formazioni:

ALZANO CENE: Lazzarini, Mingardi, Micheletti, Guerci, Frank, Mamone, Lo Iacono, Zanga, De Angelis, Serafini, Zagari. All.: De Paola
PIACENZA: Serena, Milani, Fumasoli, Tacchinardi, Emiliano, Meregalli, Volpe, Pignat, Amodeo, Martino, Minasola. All. Viali (Bertozzi, Cavicchia, Sgariboldi, Sansahvilli, Tognassi, Orlandini, Colombo, Bovi, De Vecchis)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà