Il master “Marazzi-Teragni” al via. 
Alla Vittorino è festa del tennis

12 Luglio 2014

Tennis (7)_1-800

È partito oggi con i match di qualificazione dei tennisti di terza categoria che vanno a caccia dell’accesso al tabellone principale, il Master “Marazzi-Teragni”. L’appuntamento, organizzato sui campi della Vittorino, rappresenta ormai un classico del tennis provinciale e quest’anno fa registrare un deciso salto di qualità: raddoppiato il montepremi, da cinquemila a diecimila euro, l’evento sarà caratterizzato dalla presenza di una mostra fotografica curata da Gianluigi Tambresoni con la collaborazione di Franco Franzini che ripercorre la storia ultracentenaria del tennis piacentino.

Venerdì 18 luglio inoltre, grande spettacolo con la disputa del match valevole per il trofeo Ingegneria Biomedica Santa Lucia: uno di fronte all’altro il numero uno e il numero tre delle classifiche di tennis in carrozzina, Fabian Mazzei e Ivan Lion.

Il Marazzi-Teragni si chiuderà invece con la finalissima di domenica 20 luglio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà