Piacenza

Due pali e un mare di occasioni sciupate: Piace castigato in Toscana. Le foto

28 settembre 2014

20140928-180002.jpg

Una quantità industriale di palle gol sciupate, due pali a firma Volpe e Minasola oltre ad alcuni interventi miracolosi del portiere ospite: un bilancio che la dice lunga circa il dominio esercitato sul campo della Fortis Juventus, ma che non è bastato per piegare la formazione toscana. Al contrario, i padroni di casa hanno castigato i biancorossi in maniera impietosa, capitalizzando al massimo una delle rare occasioni da rete create. Il colpo di testa di Sanni al 75′ decreta il più ingiusto dei risultati e la prima sconfitta stagionale per Volpe e soci.Ora per gli attaccanti di Monaco è giunto il momento di aggiustare la mira e concretizzare l’enorme mole di gioco prodotta. La vetta della classifica, occupata dall’Este, dista già cinque lunghezze. Domenica prossima ghiotta opportunità di rivalsa: in arrivo il San Paolo Padova che occupa con Formigine e Imolese l’ultima piazza.

FORTIS JUVENTUS: Bolognesi, Tognarelli (77′ Ignesti), Nencioli, Biagini (74′ Sanni), Salvadori, Spinelli, Fusi, Kameni, Austoni, Iaquinandi, Bigeschi. All.: Bonuccelli.
PIACENZA: Ferrari, Battistotti (64′ Compiani), Mei, Ruffini, Zagnoni; Redaelli, Mauri; Volpe, Saber (60′ Minasola), Lisi (80′ Zanardo); Marrazzo. All. Monaco (Di Graci, Strozzi, Colicchio, Tarantino, Orlandi, Delfanti)
Rete: 75′ Sanni

Aggiornamento
Incredibile: dopo aver sciupato un’incredibile quantità di palle gol, ecco uscire la Fortis Juventus che intorno alla mezz’ora di gioco centra l’inattesa rete del vantaggio. È Sanni a siglare di testa dopo un cross giunto da trequarti campo. Subito dopo, è il secondo palo di giornata a dire no al Piace: ancora Minasola, su assist di Marrazzo e la parte interna del montante nega la gioia del pari.

Aggiornamento
Il Piacenza riprende da dove aveva lasciato: attacchi continui, ma risultato che non cambia. Monaco getta nella mischia Minasola per uno spento Saber: proprio il neo entrato va ad un passo dalla rete del vantaggio, ma il portiere toscano si oppone alla grande.

Aggiornamento
Si chiude il primo tempo con il punteggio di 0-0, ma un gran bel Piace che ha costruito due nitide palle gol: dopo l’errore di Marrazzo a metà frazione, è arrivato anche il palo di Volpe su assistenza proprio di Marrazzo. Come si suol dire, manca solo il gol alla squadra biancorossa.

Aggiornamento
Piacenza che cresce con il trascorrere dei minuti ma che continua evidentemente a peccare di concretezza e cinismo in zona gol: a metà frazione è clamoroso l’errore di Marrazzo a duello solitario con il portiere Bolognesi su assist di Volpe, con palla spedita a lato. Risultato che rimane sullo 0-0.

Notizia delle 15.15
Il Piacenza Calcio è in campo a Borgo San Lorenzo per la sfida alla Fortis Juventus, valevole per la quinta giornata del campionato di serie D. Dopo quindici minuti, risultato ancora fermo sullo 0-0. Queste le formazioni schierate dai due allenatori

FORTIS JUVENTUS: Bolognesi, Tognarelli, Nencioli, Biagini, Salvadori, Spinelli, Fusi, Kameni, Austoni, Iaquinandi, Bigeschi. All.: Bonuccelli.
PIACENZA: Ferrari, Battistotti, Mei, Ruffini, Zagnoni; Redaelli, Mauri; Volpe, Saber, Lisi; Marrazzo. All. Monaco (Di Graci, Strozzi, Colicchio, Tarantino, Orlandi, Compiani, Zanardo, Minasola, Delfanti)

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE