Alessandro-Sall e poi “S.Alfonso”: il Pro schianta la Reggiana. Le foto

22 Febbraio 2015

20150222-144153.jpg

Una altro piccolo capolavoro del Pro Piacenza che si regala una domenica da super star, regolando lo spauracchio Reggiana con un 2-0 maturato nei primi dieci minuti grazie alle reti di Alessandro e Sall e poi difeso con le unghie e con i denti sugli assalti granata. Nemmeno il calcio di rigore a dir poco generoso, assegnato alla Reggiana ad un passo dal 90′, consente ai ragazzi di Colombo di riaprire la sfida: Alfonso si conferma su livelli eccelsi e respinge anche la conclusione dagli undici metri di Alessi.
Tre punti fondamentali per la squadra di Franzini in attesa della gara tra S.Marino e Pistoiese in vista della sfida salvezza della prossima settimana sul campo del Prato.
Rossoneri in campo con Speziale in attacco e Silva riportato sulla linea mediana; Sall è titolare stante le condizioni non ottimali di Bacher.
La squadra di Franzini parte in quarta e già al 5′ è vantaggio: Matteassi è steso in area, Alessandro dal dischetto è glaciale. Trascorrono cinque minuti e da un calcio di punizione arriva il colpo del ko: mischia furibonda e Sall, da due passi, scaraventa in rete il 2-0. Dopodichè tutto facile per i piacentini che si limitano a controllare la sterile offensiva reggiana che nella ripresa si fa più incisiva. Alfonso è decisivo in un paio di circostanze, mentre all’85’ è la traversa a dire no a Spanò. Subito dopo il controverso episodio del calcio di rigore assegnato per un inesistente fallo di mani di Matteassi, ma Alfonso è felino e rimedia alla topica arbitrale. Al triplice fischio, accenno di rissa in campo, poi sedata, ma ciò che conta è che il Pro Piacenza raccoglie tre punti pesantissimi per la corsa alla salvezza.

PRO PIACENZA-REGGIANA 2-0
PRO PIACENZA: Alfonso, Rieti, Castellana, Sall, Silva, Bini, Matteassi, Barba (92′ Marmiroli), Speziale (78′ Giovio), Alessandro (86′ Sane), Porcino. All. Franzini
REGGIANA: Feola, Andreoni, Mignanelli, Angiulli, Spanó, Sabotic, Vacca, Tremolada (51′ Petkovic), Ruopolo (83′ Alessi), Giannone, Siega (76′ Messetti). All. Colombo
Arbitro: Giovani di Grosseto
Reti: 5′ Alessandro (rig.), 10′ Sall

26esima giornata (Girone B)
Santarcangelo-Tuttocuoio 2-3
Ascoli-Savona 1-0
Pontedera-Pisa 0-0
Grosseto-Ancona 1-1
Pro Piacenza-Reggiana 2-0
Carrarese-Lucchese 3-0
L’Aquila-Teramo 0-0
Pistoiese-Forlì 2-1
Gubbio-Prato 1-1
Spal-San Marino 1-1
CLASSIFICA: Ascoli 50; Teramo 48; Reggiana e Pisa 44; Ancona e L’Aquila 38; Pontedera 36; Pistoiese, Grosseto e Carrarese 33; Gubbio e Spal 32; Lucchese, Tuttocuoio 31; Forlì 28; Savona 27, Sant’Arcangelo 26 e Prato 26; PRO PIACENZA 22; San Marino 20 (Pro penalizzato di 8 punti)

20150222-182139.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà