Piacenza

Nordmeccanica, serata nera: fuori dall’Europa e con Meijners ko. Le foto

23 marzo 2016

IMG_4938-0.JPG

Sarebbe servita la gara perfetta, una Dinamo Kazan almeno un poco al di sotto dei suoi standard e soprattutto un pizzico di fortuna. Per la Nordmeccanica nessuna delle condizioni necessarie all’impresa trova concretizzazione e così, è addio alla Champions League.

Si chiude con un secondo 0-3 la sfida con lo squadrone russo che, al Palabanca, replica la prestazione di quindici giorni fa e conquista l’accesso alle final four che si svolgeranno a Montichiari.

Per la squadra di Gaspari, serata che si mette male sin dall’avvio: nemmeno un paio di scambi e Flortie Mejiners, dopo una brutta caduta, è costretta ad alzare bandiera bianca causa distorsione alla caviglia. Al suo posto, dentro Pascucci. Si spera che la schiacciatrice olandese possa recuperare in fretta in vista della volata finale in campionato.

E così, Gamova e socie fanno valere la loro superiorità tecnica, e fisica, con la ricezione biancoblu che non riesce ad opporre resistenza sufficiente in un primo set che vede le russe sempre avanti e che si chiude 21-25. Maggiore equilibrio nel corso del secondo set, ma Kazan nel finale trova il guizzo che vale lo 0-2 e soprattutto il punto qualificazione. Buona prova d’orgoglio nel corso del terzo set da parte di Piacenza con la Pascucci al posto della Ognjenovic, ma Del Core e compagne concedono nulla: 0-3 e avventura europea che si chiude qui per le piacentine che, sabato prossimo alle 20.30, se la vedranno con Novara, ancora al Palabanca per il penultimo turno di campionato.

NORDMECCANICA PIACENZA-DINAMO KAZAN 0-3
(21-25; 22-25; 21-25)

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE