Piace, al Garilli è sempre festa: poker al Seregno, è record. Le foto del Beghi

17 Aprile 2016

FotoDELPAPA (8)

Il Piacenza piega anche il Seregno per 4-0 dopo i due pareggi tra andata e coppa Italia e taglia il noto traguardo: il record del Montichiari 98/99 è battuto, mai nessuno ha fatto meglio in categoria come i biancorossi di mister Franzini.
Al Garilli decidono le reti di Franchi (sembra netto il tocco di mano da due passi non visto dal direttore di gara) e Cazzamalli nel primo tempo, di Matteassi nel corso della ripresa, abile a ribadire in rete un pallone deviato da Bardaro su conclusione di Taugordeau, e Ruffini da azione d’angolo. Un 4-0 senza storia per un Piacenza che non si concede pause e che domenica prossima sarà atteso dalla trasferta di Lecco.

PIACENZA: Boccanera sv; Di Cecco 6, Silva 6,5, Sentinelli 6, Colombini 7; Saber 6, Taugordeau 7 (41′ st Porcino sv), Cazzamalli 7; Matteassi 7 (36′ st Ruffini 7), Franchi 6,5 (34′ st Minincleri 6), Galuppini 6. A disposizione: Cabrini, Cigognini, Battistotti, Mira, Testoni, Marzeglia. All. Franzini 7
SEREGNO: Bardaro 5,5, Viganò 5,5, Baschirotto 5, Lacchini 5,5, Gori 6, Merli Sala 6, Szekely 5 (1′ st Scapini 6), Marchini 5, Capogna 5,5 (31′ st Bosio sv), Mauri 5,5 (23′ st Lillo 6), Gasparri 5,5. A disposizione: Acerbis, Cusaro, Capelli, Venturi, Vitale, Iori. All. Andreoletti 5
Arbitro: Perenzoni di Rovereto 4,5. Assistenti: Faccioni (Legnago) e Barestean (Verona)
Note: Corner: 4-5. Ammoniti: Saber, Lacchini, Gasparri, Sentinelli
Reti: 23′ pt Franchi, 38′ pt Cazzamalli, 4′ st Matteassi, 40′ st Ruffini

Notizia delle 14.30
Altra domenica di festa per il Piacenza Calcio. Al Garilli è andata in scena la finale del torneo Beghi riservata alla categoria Esordienti: il Parma si è aggiudicato la manifestazione sconfiggendo in finale il sorprendente San Lazzaro Farnesiana per 4-2.
Subito dopo, per la squadra biancorossa é stato tempo di un momento molto atteso: il rappresentante della Lega Nazionale Dilettanti Luigi Barbiero, ha consegnato ai presidenti Gatti il trofeo che si aggiudicano le formazioni trionfatrici dei nove gironi di serie D.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà