Piacenza

Florian e Pesenti affossano il Pro: a Meda, quarto ko su cinque gare. Espulso anche Pea

18 settembre 2016

renate-propiacenza28 (7)-1000

Ora è crisi. Il Pro Piacenza riesce nell’impresa di perdere tre gare in otto giorni e si ritrova in classifica con il misero bottino di tre punti in cinque gare di campionato. Al Città di Meda, il Renate ottiene il massimo risultato con il minimo sforzo: decide Florian in avvio, al 9’, dopo la bella percussione di Scaccabarozzi.

Un gol che non rianima un Pro Piacenza compassato e privo dell’animosità che dovrebbe caratterizzare una compagine impegnata nella corsa-salvezza. Il solo squillo arriva da calcio d’angolo, con Sall che chiama al miracolo Cincilla che ribatte d’istinto. Sarà la sola occasione costruita dai rossoneri che, nel finale, si ritrovano in dieci uomini: Pesenti, presumibilmente per proteste dopo un ruvido ma regolare contrasto di gioco con un difensore di casa, si lascia andare a proteste e viene cacciato dal rettangolo verde a pochi secondi dall’intervallo.

Un episodio che inguaia un Pro che anche nella ripresa non riuscirà a creare grattacapi nella retroguardia neroazzurra; nemmeno l’inserimento di Marchionni per uno spento Gomis e l’espulsione per doppio giallo di Palma (75′) sortiscono effetti e così, per il Pro Piacenza di Fulvio Pea (espulso per incomprensibili proteste nel finale di gara) si apre ufficialmente lo stato di crisi: tra sette giorni al Garilli con il Pontedera, sarà già tempo di risultato obbligato per allontanare le nubi nerissime che avvolgono l’ambiente.

RENATE-PRO PIACENZA 1-0
RENATE (4-3-3) Cincilla 6,5; Anghileri 6, Di Gennaro 6, Vannucci 6, Schettino 6,5; Palma 6, Pavan 6, Scaccabarozzi 7; Mora 6 (36′ st Lavagnoli SV), Marzeglia 5,5 (32′ st Dragoni SV), Florian 6,5 (21’st Santi 6). A disposizione: Merelli, Busa, Villa, Tagliabue. All. Foschi 6
PRO PIACENZA (4-3-1-2) Fumagalli 6; Cardin 6, Sall 5, Bini 6, Sane 5,5; Aspas 5,5, Rossini 5 (32′ st Marra SV), Gomis 5 (1′ st Marchionni 5,5); Girasole 5 (36′ st Pugliese SV); Pesenti 3, Bazzoffia 5,5. A disposizione: Bertozzi, Calandra, Piana, Martinez, Negro. All. Pea 5
ARBITRO Meraviglia di Pistoia 6,5 (Sig. Nuzzi di Valdarno – Sig. Mariottini di Arezzo)
RETE: 9’pt Florian
NOTE: Espulsi Pesenti al 45’pt, Palma al 31′ st (somma di ammonizioni) e l’allenatore del Pro Piacenza Pea al 38′ st; ammoniti Marzeglia, Palma, Schettino, Marchionni

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE