Piacenza

Doccia gelida immediata e il Piacenza cade al Città di Arezzo. Decide Solini. Foto

13 novembre 2016

Piacenza Calcio Arezzo (FotoDELPAPA) Pergreffi

Non riesce questa volta l’impresa al Piacenza che, ad Arezzo, si arrende al gol di Solini giunto già al 6’ del primo tempo: il difensore spedisce in rete un pallone respinto in qualche modo da Miori sugli sviluppi di un’azione d’angolo.

Nonostante la doccia gelida immediata, i biancorossi dimostrano buon carattere e cercano in ogni modo di mettere a segno la rete del pari. Nel finale di frazione, grosse proteste per un presunto fallo di mano in area toscana, ma l’arbitro lascia proseguire. Nella ripresa, nonostante l’inserimento di Titone, gli spazi sono esigui nell’attentissima difesa toscana che respinge tutto.

Una sconfitta che costa il terzo posto, ora ad esclusivo appannaggio degli aretini che si confermano insuperabili tra le mura amiche. Prossimo impegno, per gli uomini di Franzini con la Giana al Garilli.

AREZZO-PIACENZA 1-0
MARCATORI
Solini al 6′ p.t.
AREZZO (4-3-1-2) Benassi; Luciani, Solini, Milesi, Masciangelo (24′ s.t. Sabatino); Foglia, De Feudis, Bearzotti (25′ s.t. Corradi); Grossi; Arcidiacono, Polidori (36′ s.t. Moscardelli). A disposizione: Garbinesi, Muscat, Erpen, Demba, Ba, Borra, Rosseti. All. Sottili
PIACENZA (4-3-3) Miori; Sciacca (dal 42′ s.t. Debelijuh), Abbate, Pergreffi, Agostinone; Saber, Taugourdeau, Barba (28′ s.t. Cazzamalli); Matteassi (dal 15′ s.t. Titone), Razzitti, Franchi. A disposizione: Kastrati, Di Cecco, Colombini, Segre, La Vigna, Cesana, Castellana. All. Franzini
ARBITRO De Remigis di Teramo
NOTE Ammoniti Pergreffi, Abbate, Solini, Benassi

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE