Piacenza

Piacenza, vince Bersani ma non in centro. Domenica ballottaggio

26 novembre 2012

Bettola, paese natale di Pierluigi Bersani, ha premiato il suo cittadino illustre: è stato infatti il comune del piacentino in cui il leader del Pd ha ottenuto la percentuale più alta di voti, l’83,15%. Segue la sezione Nibbiano-Caminata-Pecorara con il 75,56% e Travo con il 73,68%.

Il comune in cui Bersani ha ottenuto la percentuale minore è stato Coli fermo al 33%. In generale Bersani è stato particolarmente apprezzato in montagna.

Coli è il comune in cui il principale sfidante del segretario del Pd, il rottamatore Matteo Renzi ha ottenuto la percentuale più alta, il 62,71%, seguito da Vernasca al 61,29% e Farini al 55,36%. Nella sezione 8 di Piacenza dei 63 votanti soltanto uno ha scelto Renzi, il Comune in cui è stato votato meno è stato Bettola (paese natale di Bersani) dove il rottamatore ha ottenuto il 13,11%.

Nella sfida tra i due principali contendenti, Renzi ha battuto di 100 punti Bersani nel seggio centrale di Piacenza quello allestito in Sant’Ilario. In generale Renzi ha ottenuto percentuali elevate nei comuni in cui i sindaci si sono schierati a suo favore.

Nichi Vendola, candidato di Sel, ha ottenuto la percentuale più alta  a Carpaneto con il 14,61%, il comune meno affine al presidente della Regione Puglia è stato Coli dove Vendola ha avuto un solo voto.

La sezione numero 9 di Piacenza è stata quella più favorevole a Laura Puppato con il 25,40% pari a 16 voti, diversi i comuni in cui l’imprenditrice del PD non ha avuto preferenze. Zero voti anche per Bruno Tabacci dell’Api in diverse sezioni, mentre il comune in cui è stato più votato è stato Cortebrugnatella-Marsaglia Cerignale con il 7,69%.

Il numero totale di votanti nel piacentino è 18.305.

Novemiladuecento per Bersani, 7239 per Renzi, 1.389 per Vendola, 322 per Puppato, 131 per Tabacci.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Provincia Video Gallery