Enigmatici i personaggi di Ronconi in “La Modestia” al Municipale

27 Marzo 2013

Quattro attori, otto personaggi, due trame intrecciate indissolubilmente. Sono questi gli elementi che compongono “La Modestia”, pièce diretta da Luca Ronconi tratta dal testo della rivelazione del teatro contemporaneo Rafael Spregelburd, in scena questa sera al teatro Municipale nell’ambito della stagione di prosa Tre per te. Un’opera complessa ed enigmatica dove i continui cambi di ruoli e personaggi si svolgono in una doppia storia ambientata in un unico spazio scenico che indica due luoghi diversi e lontani. I rapporti sfiniti e logori tra i personaggi sono portati in scena da Ronconi in modo dissociato e spiazzante.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà