Giorgio Prati nuovo direttore dell’Asp “Città di Piacenza” al posto di Vittorio Silva

26 Giugno 2013

Da sinistra, Giorgio Prati e Leonardo Mazzoli nel 2006, quando erano rispettivamente dirigente ed assessore comunale

Il consiglio di amministrazione dell’Azienda servizi alla persona (Asp) “Città di Piacenza” ha nominato Giorgio Prati, ex dirigente del Comune, nuovo direttore generale, in sostituzione di Vittorio Silva. Quest’ultimo è rientrato al suo precedente incarico in Provincia, da cui si era messo in aspettativa proprio per andare all’Asp.

Il presidente dell’Asp Leonardo Mazzoli, nell’esprimere soddisfazione per la nomina, sottolinea “le doti di indiscussa competenza e la professionalità del nuovo direttore generale. Una figura come Giorgio Prati – aggiunge – è la migliore garanzia per il perseguimento degli obiettivi che l’ente si è dato nei prossimi mesi, e che sono esplicitati nel mandato del nuovo direttore. L’indispensabile risanamento economico deve infatti realizzarsi in un quadro di mantenimento degli standard dei servizi e di un loro progressivo adeguamento ai nuovi bisogni sociali e sanitari”. I due avevano già lavorato assieme quando Prati era dirigente e Mazzoli assessore comunale, ai tempi della prima giunta Reggi (2002-2007).

La nuova nomina consentirà all’Asp un risparmio annuale di 20mila euro.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà