Valtidone Festival, sabato apre la stagione. Oggi sfida tra cantanti

05 Giugno 2014

20140605-081035.jpg

Sabato il Valtidone Festival apre la stagione di grandi concerti estivi nelle più suggestive location dell’intera vallata. Come da tradizione, anche questa 17ª edizione prenderà il via nella splendida cornice di Castel Mantova a Campremoldo Sotto di Gragnano: appuntamento alle 21.15 con il concerto klezmer dei polacchi Bester Quartet, ad ingresso libero.
Nel grande contenitore degli eventi musicali internazionali della Val Tidone, oltre al Valtidone Festival, rientrano il percorso di alto perfezionamento musicale Valtidone Summer Camp e i prestigiosi concorsi internazionali di musica, al via proprio quest’oggi, nel pomeriggio, al Teatro di Pianello con la sezione dedicata al canto leggero, intitolata a Germano Varesi. Le audizioni dei concorrenti saranno valutate da una giuria presieduta da Fabrizio Berlincioni e composta da Teresa Cardace, Melody Castellari, Ilaria Italia, Valeria Nicoletta e Simona Valeo. Alle 21.15, prova finale aperta al pubblico. Il vincitori saranno proclamati al gala di domenica, nel Teatro di Pianello, insieme ai colleghi delle sezioni pianoforte, fisarmonica e strumenti a pizzico.
Sette in tutto, infatti, sono le ramificazioni dei concorsi, per altrettante specialità, e raccolgono complessivamente 330 concorrenti da 37 paesi del mondo. In palio, un montepremi globale di 30.000 euro e concerti; a stabilirne l’assegnazione, maestri tra cui spiccano Riccardo Risaliti e Ramin Bahrami per il Premio pianistico “Silvio Bengalli”, Mie Miki per il Premio “Carlo Civardi” per fisarmonicisti, Sidney Corbett per il concorso di composizione “Egidio Carella”. Un percorso di grande prestigio e risonanza internazionale, diretto artisticamente, così come l’intero festival, da Livio Bollani e promosso dalla Fondazione Val Tidone Musica in collaborazione con l’Associazione Culturale Tetracordo, con il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano, Editoriale Libertà, comuni coinvolti e sponsor privati.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà