Piacenza

Amministratore unico dell’Asp Città di Piacenza, corrono in nove

11 ottobre 2014

Vittorio Emanuele

Sono 9 i candidati in corsa per la carica di amministratore unico dell’Asp “Città di Piacenza”, una figura manageriale chiamata, in omaggio alla recente (luglio 2013) riforma regionale delle Asp, a prendere il timone dell’azienda piacentina in sostituzione dell’attuale consiglio di amministrazione, composto da tre membri e oggi presieduto da Leonardo Mazzoli.
Decolla così il processo di semplificazione degli organi di governo delle Asp, con la Regione Emilia Romagna che approverà lunedì le modifiche dello statuto di quella piacentina. Nei giorni scorsi è scaduto il termine per la presentazione delle candidature, sono 9 quelle arrivate: tra i nomi noti quelli di Mario Angelillo e di Roberta Bonini, attuale consigliere di amministrazione. I limiti del trattamento economico dell’amministratore unico sono stati fissati lo scorso luglio in 2mila euro lordi mensili (indennità massima di carica spettante).  Resta invece la figura del direttore, attualmente ricoperta da Giorgio Prati.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE