Piacenza

Serenate rap sotto la finestra di lei: condannato a sei mesi per stalking

5 novembre 2014

tribunale

Era arrivato addirittura a dedicarle serenate in stile rap sotto la finestra di casa, ma questo slancio romantico, passato in fretta all’invadenza fino a sfociare in stalking vero e proprio, è costato caro ad un bresciano di 19 anni, condannato a sei mesi di reclusione.

I fatti risalgono allo scorso anno: il ragazzo si innamora perdutamente di una ragazza piacentina che frequenta la sua stessa scuola e di un anno più giovane. All’inizio lei sembra apprezzare il corteggiamento. Quando però fa capire di non volerne più sapere, inizia un vero e proprio “assedio”, fatto di sms, telefonate, messaggi in chat, canzoni e puntatine sotto casa. Un atteggiamento divenuto presto insopportabile e che ha spinto i genitori della ragazza a sporgere denuncia.

Questa mattina l’udienza preliminare di fronte al gip Giuseppe Bersani e al pubblico ministero Emilio Pisante. Il ragazzo, difeso dall’avvocato Filippo Corvi del Foro di Piacenza, ha optato per il patteggiamento: sei mesi di reclusione la condanna per stalking, con pena sospesa.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE