Piacenza

Beretta racconta i suoi salumi: “La crisi? Siamo meno abituati a soffrire”

13 dicembre 2014

vittore beretta

“Siamo meno abituati a soffrire, abbiamo passato crisi peggiori in passato con le guerre, non dobbiamo perdere la grinta, armarci di valigia e girare il mondo”. È il consiglio ai giovani imprenditori da parte di Vittore Beretta, presidente e a.d. del gruppo Beretta, questa mattina a Confindustria per parlare dell’esperienza della sua azienda, che da otto generazioni commercia i salumi della tradizione italiana e che oggi ha contatti commerciali con 60 Paesi al mondo. Tanti i temi discussi questa mattina a Piacenza: Beretta ha parlato dell’eccellenze piacentine “uniche per avere tre salumi dop”, dell’occasione di Expo 2015 e dell’export: “Stavamo andando bene in Russia, l’embargo ci ha fermati, ma ultimamente siamo riusciti ad arrivare in Australia”, ha raccontato l’imprenditore, che di sé dice di “lavorare quanto basta, senza problemi ad alzarsi presto o ad andare tardi a dormire. Con l’età i recuperi sono più lenti – ha aggiunto – per questo credo sia importante fare largo ai giovani”.
L’incontro è stato moderato dal direttore di Libertà Gaetano Rizzuto; è intervenuto anche Emilio Bolzoni, presidente di Confindustria.

vittore beretta

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE