Piacenza

Partono i lavori, tra due mesi stazione dei bus nell’ex piano caricatore

20 agosto 2015

Piano Caricatore

Tra un paio di mesi l’ex piano caricatore di Barriera Roma, area militare recentemente trasferita dal Demanio al Comune di Piacenza, ospiterà la nuova stazione delle corriere. Un intervento da circa 140mila euro, affidato alla ditta Boccenti, che inizierà i lavori nei primi giorni della prossima settimana. Uno spostamento da piazza Cittadella alla zona di Borgofaxhall atteso da 20 anni, che finalmente vedrà la luce e che rappresenta un ulteriore tassello della riqualificazione che sta interessando la zona nord della città. La fine dell’opera innescherà una sorta di effetto domino, con l’attuale terminal dei bus di via Nino Bixio che tornerà a ospitare i parcheggi auto, piazza Cittadella che da capolinea si trasformerà in semplice fermata e sarà successivamente unita alla nuova struttura attraverso un sistema di bus-navetta. “Nel programmare percorsi e orari – precisa Cisini – si cercherà di tenere conto anche della possibilità di chiudere piazza Cavalli non solo al sabato ma anche il mercoledì, in occasione del mercato, una sperimentazione che non abbiamo potuto effettuare in estate”.
Essendo ridotta a semplice fermata, in piazza Cittadella gli autobus passeranno tra la nuova aiuola e l’attuale stazione, liberando tutta la zona retrostante, dove non transiteranno più. “Assieme ai cittadini decideremo cosa fare di quest’area”, conclude Cisini, il quale precisa che proprio la nuova aiuola di fronte a Palazzo Farnese una volta seminata è stata colpita da un fungo e quindi oggi non si presenta benissimo. A settembre sarà sistemata per bene.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE