Piacenza

Ok della Camera al decreto alluvione.
De Micheli (Pd): “Impegni rispettati”

4 novembre 2015

Alluvione 2015 un mese dopo (11)

“Con il primo sì di oggi della Camera dei Deputati alla conversione in legge del Decreto 154 spuntiamo un altro importante impegno nell’elenco delle misure volute dal Governo per la ricostruzione”.

E’ il primo commento del sottosegretario all’Economia Paola De Micheli alla votazione al Decreto che  libera le risorse del Patto di Stabilità per i comuni colpiti dall’alluvione nel piacentino.

“Stiamo rispettando con determinazione la tabella di marcia che ci siamo dati, per offrire alle popolazioni gli strumenti per ripartire dopo il disastro – prosegue la nota dell’onorevole, che per conto del Governo sta seguendo la delicata materia delle ricostruzioni dopo l’alluvione -. Alle polemiche e alle speculazioni politiche rispondiamo  con i fatti”.

“Il voto positivo della Camera al Decreto, già operativo e che ora passa al Senato, – afferma Paola De Micheli – va ascritto nelle cose fatte dal Governo e si aggiunge alle misure già prese dalla Regione Emilia Romagna. Voglio ricordare – conclude – la concessione tempestiva dello stato di emergenza, lo stanziamento di 10 milioni in aggiunta alle risorse regionali, la nuova norma inserita nella Legge di Stabilità in corso di approvazione con 1,5 miliardi per il risarcimento di imprese e privati, l’accordo con le banche dell’Abi per la moratoria dei mutui. E presto saranno prese nuove iniziative a sostegno delle zone alluvionate”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE