Fumetti

L’universo fantasy del piacentino De Biase nella nuova serie della Bonelli

25 maggio 2019

Un mondo mai visto prima. Un universo colorato e fantascientifico, esito di una maxi fusione tra un’astronave aliena e una città terrestre. Questo il concept di “Odessa“, nuovo album a fumetti in edicola dal 25 maggio per la Sergio Bonelli Editore, mitica casa editrice di Tex e Dylan Dog. Curatore grafico del pianeta Odessa è il piacentino Mariano De Biase, classe 1982, da oltre dieci anni disegnatore di Nathan Never e Agenzia Alfa.

“La fase embrionale di Odessa risale ormai a quattro anni fa e la storia nasce dalla mente di Davide Rigamonti, sceneggiatore già noto ai lettori bonelliani per il fumetto di Nathan Never – racconta De Biase, sintetizzando poi in poche parole l’evento che costituisce il motore narrativo della serie -; Odessa è una città che si fonde con un’astronave a causa di un’anomalia nello spazio-tempo, al punto tale che i terrestri si trovano improvvisamente a dover coabitare con numerose razze aliene.”

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE